In Accademia di Comunicazione l’eccellenza nella flessibilità

03/02/2021

In Accademia di Comunicazione i Docenti - scelti tra i migliori professionisti del settore - portano in aula non la teoria  ma il sapere professionale impossibile da racchiudere nelle pagine di un manuale, perché fatto di esperienza sul campo, di segreti del mestiere, di realtà del mercato del lavoro e di aggiornamento costante. La frequenza  per gli studenti è obbligatoria, segue gli orari del lavoro in azienda/agenzia, perché solo così si può ottenere continuità e interattività nell’apprendimento e prepararsi al mercato.

E se improvvisamente un virus impone di uscire dalle aule e a ciascuno di continuare la formazione dalle stanze della propria casa, il risultato non cambia perché l’interattività può essere sul posto o a distanza, quel che è importante invece è che il flusso di informazioni sia continuo, in quanto continuità e interattività sono prerequisiti della cultura digitale.

I ragazzi che ogni anno varcano la soglia della nostra scuola in cerca di informazioni per fare chiarezza nella scelta relativa al loro futuro professionale fruiscono di una realtà formativa solida grazie all’accumulazione dell‘esperienza di oltre trent’anni, anni ricchi di inserimento nel lavoro e di successi.

Nessuno poteva aspettarsela: la pandemia è però arrivata e non ha trovato Accademia di Comunicazione impreparata e inerme ma subito pronta a intervenire, in quanto il rapporto tra tradizionale e digitale viene dibattuto e affrontato nella metodologia della scuola da più di venticinque anni. Un approccio digitale che si è evoluto negli spazi comuni e condivisi di Accademia di Comunicazione e che è andato avanti in spazi che, giocoforza, dovevano essere distanti.

Nessuno sconto di impegno quindi agli studenti che con i loro sguardi, comprensibilmente confusi solo all’inizio di questo nuovo capitolo, ogni giorno a partire dalle 9 del mattino si sono affacciati dai loro monitor.  Ci sono sempre stati lì, a marcare la loro presenza per costruire con i Maestri del mestiere la loro professionalità. Perché di questo si tratta, con qualsiasi mezzo e a qualsiasi costo.

Accademia ha fatto fronte all’emergenza con la tenacia e la competenza che in questi trent’anni le ha consentito di fornire la formazione adeguata alle richieste della società che cambia, con un metodo incompatibile con i grandi numeri soprattutto in ambito di Marketing, Economia e Comunicazione.

Indipendentemente dal luogo, Accademia ha sempre lavorato on e off line, ma ora lo sta facendo con un nuovo approccio che fonde cultura digitale, tecnologia e formazione esperienziale. Accademia di Comunicazione è nata ispirandosi alla cultura della bottega, del fare per apprendere.

Oggi, nella naturale evoluzione culturale, in questa bottega l’analogico e il bit convivono come una volta conviveva l’atomo con l’analogia. Oggi Accademia di Comunicazione è una bottega digitale.

In Accademia di Comunicazione l’eccellenza nasce dalla semplicità nel fare le cose, un modo che non è mai banale, ma molto flessibile e adattabile a partire dai piani di studio che si aggiornano costantemente per rispondere con tempestività alle esigenze del mercato del lavoro che oggi cambiano ininterrottamente.

L’acquisizione delle competenze, grazie anche all’attitudine e al talento di chi apprende, è un fatto naturale per i piccoli gruppi di studenti. Piccoli, sì, perché in Accademia di Comunicazione il numero degli studenti è programmato per garantire l’aspetto più importante: la qualità della formazione. Una formazione che è fatta di interazione, di dialogo, di dialettica e di fusione del sapere e del saper fare per risolvere bene i problemi. In Accademia di Comunicazione vige il principio che nessuno insegna se non è disponibile sempre a imparare. Ed è questa la ricetta che è anche alla base dell’apprezzamento internazionale del modo italiano di risolvere i problemi e di fare marketing, comunicazione, grafica e design.

Rimanere piccola è stata una scelta, forte e consapevole, che l’ha vista andare controcorrente nella corsa al business, una scelta responsabile fatta per garantire la qualità della sua formazione, che ha risposto concretamente alle aspettative di apprezzamento del mondo professionale, consentendo ogni anno l’immissione nel mercato del lavoro del 100% dei diplomati, con una preparazione che ha portato moltissimi di loro a raggiungere posizioni manageriali di rilievo nelle aziende e nelle agenzie.

Nell'ultimo anno, Accademia di Comunicazione non si è mai fermata, non ha mai esitato. Da subito pronta, nessuno smarrimento, con l’obiettivo di consentire ai suoi studenti di portare avanti il loro percorso. La scuola ha messo in gioco la sua esperienza, fatto tesoro di quello che nell’immediato la tecnologia poteva offrire, con uno staff sempre attivo e docenti che da subito si sono equipaggiati affinché la qualità delle loro lezioni fosse immutata, nonostante fosse cambiata la modalità.

Un bilancio?

La formazione pratica, da sempre tra i plus della scuola, è stata trasferita agli studenti anche in streaming con un linguaggio digitale e interattivo.

Migliaia di ore di formazione erogate con una frequenza, se pur dal divano di casa, rimasta obbligatoria, monitorata, valutata e misurata com’è consuetudine, per il buon esito della formazione di ogni studente.

Per l’area creativa, oltre alle lezioni, sono stati condotti 5 laboratori progettuali di gruppo e 38 individuali per singolo modulo disciplinare. Altrettanti per i Corsi e Master di area strategica.

Sono stati 11 i workshop, progetti reali assegnati dalle aziende che hanno ricevuto proposte concrete.

Nonostante la distanza, grazie alla formazione unica nel suo genere e al confronto con i docenti e alla loro supervisione, il lavoro integrato tra gli studenti dell’area strategica e quelli dell’area creativa ha prodotto piani strategici e progetti di marketing, comunicazione e creatività completi, presentati alle aziende-clienti che si sono avvicendate. Come sempre, nonostante le difficoltà inaspettate.

Sono stati 3 i concorsi internazionali di creatività portati avanti e conclusi in streaming e su altrettanti ora, gli studenti dei Corsi e Master in Pubblicità e Graphic Design stanno lavorando per l'anno accademico 2020-2021.

Direttamente in streaming, inoltre, sono stati avviati 2 nuovi Master tra marzo e aprile 2020.

Insomma, nell'ultimo anno, in termini di formazione, contenuti ed esperienza sul campo, agli studenti non è mancato davvero niente.

Al termine dei Corsi e Master, come ogni anno, c'è stato anche l’inserimento in ambito professionale in aziende e agenzie degli studenti in uscita che hanno così iniziato il loro pervorso professionale.

L’anno accademico 2019-2020 si è concluso con la soddisfazione di tutti ed è ora in corso il nuovo con tanto lavoro in cantiere e, come sempre, speranze, aspettative, sogni. Gli studenti hanno ripreso, seppur a gruppi alterni per il momento, a frequentare le lezioni in presenza.  

La necessità in generale -e non strettamente legata alla pandemia- segna però una rotta ben precisa: l’evoluzione nella cultura digitale, con la permanenza di una capacità creativa data dall’immaginazione, dalla forza del nostro pensiero, della nostra consapevolezza e coscienza.

Siamo nell’era della chirurgia 4.0 che con l’uso della cibernetica consente ormai di effettuare interventi anche molto delicati, come quelli di cardiochirurgia e chirurgia dei trapianti, restando a distanza. Si va dalla telemedicina alla diagnostica a distanza, alla prevenzione, oltre che dallo sviluppo di prodotti e servizi alla valorizzazione di brand e di scambi culturali e organizzativi appartenenti a culture diverse.

Allo stesso modo, nella formazione, Accademia di Comunicazione ha già dimostrato che la pratica può essere trasferita anche a distanza, con l’uso sapiente di tecnologie collaudate e contenuti validi.

L’errore da non fare è quello di confondere tra formazione basata sull’esperienza e presenza fisica.

L’area delle prove e delle simulazioni sono ormai tutte digitali, ma rimangono esperienziali tanto che poi si comincia la pratica sul campo, sapendo già fare ed essendo capaci di risolvere i problemi.

Certamente, oggi Accademia di Comunicazione è forte di questa nuova esperienza che non abbandonerà, perché è stato verificato che può migliorare la capacità di apprendere. Si lavora, si sperimenta, si migliora e si innova.

Intanto, per gli aspiranti studenti che intendono formarsi in Accademia sono in corso i colloqui individuali, l’orientamento, il confronto con appuntamenti in remoto o in presenza per chi lo desiderasse, poi ci sono gli open day, questi ultimi live streaming.

Il prossimo si svolgerà sabato 13 marzo 2021, alle ore 15:00. Sotto a chi tocca!

 
 
Focus Istituti e Centri di Formazione
AIE Associazione Italiana Editori AIE Associazione Italiana Editori

L'Associazione Italiana Editori, tramite la propria società di servizi EDISER,…

The Bernstein School of Musical Theater The Bernstein School of Musical Theater

Centro di Arti Performative che offre corsi di Musical Theater rivolti a tutte le…

Fondazione Modena Arti Visive Fondazione Modena Arti Visive

Fondazione Fotografia Modena è un centro espositivo e di formazione interamente…

Tutti gli Istituti
Lavorare nella cultura

Scopri tutte le offerte di lavoro e stage nei settori della Cultura, Media e dell'Insegnamento su profilcultura.it

Focus sui Corsi di Formazione
Master di I livello in Valorizzazione degli spazi culturali e innovazione sociale Università degli Studi di Napoli Federico II - Dipartimento di Scienze Sociali

Il Master di I livello in “Valorizzazione degli spazi culturali e innovazione sociale”…

Arte e Digitale - Progetti Innovativi e Strategie di Marketing e Comunicazione Rcs Academy

Diploma di Master Arte e Digitale: Progetti Innovativi e Strategie di Marketing…

Professione: Counsellor - Manager delle relazioni sostenibili Ca' Foscari Challenge School

Master di II livello La questione relazionale a seguito dei modelli della complessità…

Diploma Accademico di Primo Livello Media Design IED Cagliari

Il Diploma Accademico di Primo Livello è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai…

Diploma Accademico di Primo Livello Product Design IED Cagliari

Il Diploma Accademico di Primo Livello è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai…

Corso Serale Annuale di Fotografia Full Istituto Italiano di Fotografia

Attestato di frequenza Il Corso Serale Annuale di Fotografia Full è studiato per…

L’arte di comunicare: il linguaggio televisivo e radiofonico Istituto Armando Curcio

Certificato di partecipazione Saper comunicare rappresenta la chiave del successo…

Immigrazione - Fenomeni migratori e trasformazioni sociali Ca' Foscari Challenge School

Diploma Master di I livello Il Master si rivolge a laureati che intendono inserirsi…

Master in Fine arts in filmmaking Ca' Foscari Challenge School

Master di I livello. Il Master formerà soggetti in grado di svolgere attività di…

Master in Didattica delle lingue straniere Ca' Foscari Challenge School

Master di I livello Il corso forma profili professionali adeguati alla promozione…

Master in Progettazione avanzata dell’insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri Ca' Foscari Challenge School

Master di II livello Le persone formate sono laureati esperti nell'insegnamento…

Master in Design degli Allestimenti e dei Percorsi Museali Palazzo Spinelli Group

Il Master in Design degli Allestimenti e dei Percorsi Museali rilascia un Diploma…

Tutti i Corsi di Formazione