Scuola di specializzazione Iuav in Beni Architettonici e del Paesaggio (SSIBAP)

Contatto per la Formazione

Indirizzo : Santa Croce 601 Campo della Lana - 30135 Venezia

Nome del referente : Michela Villa

Telefono : +39 041 2571864

Email : ssibap@iuav.it

Contatto per la Formazione Continua

Luogo della Formazione

Venezia

Condizioni di ammissione

Sono ammessi al concorso per l’iscrizione alla Scuola di Specializzazione Iuav in Beni Architettonici e del Paesaggio (SSIBAP) tutti coloro che sono in possesso di uno dei seguenti titoli:
– laurea in Architettura del vecchio ordinamento a ciclo unico *
– laurea specialistica in Architettura e ingegneria edile (classi 4/S e LM-4) *
– laurea magistrale in Architettura e Ingegnerie edile – architettura (classe LM4)*
– laurea specialistica o magistrale in Archeologia (classi 2/S, LM 2)
– laurea specialistica o magistrale in Conservazione dei beni architettonici e ambientali (classi 10/S, LM 10)
– laurea specialistica in Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico (classe 12/S)
– laurea magistrale in Conservazione e restauro dei beni culturali (classe LM 11)
– laurea specialistica o magistrale in Storia dell'arte (classi 95/S, LM 89)

I laureati in possesso di una laurea conseguita secondo l’ordinamento antecedente al D.M. 509/99 sono equiparati ope legis a quelli del nuovo ordinamento indicati come requisito per l’accesso.

Possono inoltre essere ammessi al concorso:
– i cittadini italiani e stranieri con titolo di studio conseguito presso Università estere, se riconosciuto idoneo dalla Scuola.
– i candidati che non sono ancora in possesso della laurea specialistica o magistrale, qualora il conseguimento del titolo avvenga in una sessione di laurea afferente all’anno accademico precedente a quello di avvio della Scuola. L’ammissione con riserva resta subordinata alla valutazione positiva del candidato da parte della commissione di valutazione.

* Titoli e classi considerati di riferimento con riconoscimento integrale dei 300 cfu conseguiti.

Termini e data di iscrizione

Iscrizioni aperte dall'8 luglio al 26 novembre 2019

Data di inizio dei corsi

Febbraio 2020

Durata

Biennale

Costo

Totale tasse primo anno 2.778,00 euro
Potranno beneficiare dell’esonero totale delle tasse per entrambi gli anni di corso fino ad un massimo di due candidati individuati a giudizio insindacabile della Commissione giudicatrice.

Obiettivo didattico

L’obiettivo finale della SSIBAP consiste nel fornire gli strumenti teorici e pratici per un cosciente dominio del progetto di conservazione, restauro e riutilizzo delle emergenze monumentali, dell’edilizia diffusa, del paesaggio, necessari per affrontare in modo coerente i problemi che il patrimonio costruito pone nel momento in cui nuove esigenze funzionali e d’uso richiedono adattamenti e trasformazioni, in termini di consolidamento o rafforzamento, modifiche planimetriche e spaziali, adeguamento impiantistico, progettazione di nuove strutture o manufatti.

Al termine del proprio percorso formativo lo specializzato deve aver acquisito:
– un’approfondita padronanza degli aspetti teorico-scientifici, delle metodologie e delle tecniche proprie delle discipline concernenti il patrimonio architettonico e paesaggistico
– un’approfondita preparazione storica che gli consenta di condurre studi e ricerche
– una piena padronanza degli strumenti della critica per una valutazione fondata e consapevole del patrimonio architettonico ed ambientale
– una sicura padronanza degli aspetti concernenti tutte la fasi di un progetto di conservazione, restauro, consolidamento, valorizzazione, manutenzione, gestione di una architettura o complesso architettonico o bene paesaggistico
– una sicura padronanza degli aspetti relativi alla direzione dei lavori, all’organizzazione e conduzione di un cantiere
– una solida competenza nel campo dell’allestimento e della museografia
– una solida competenza nella sistemazione dei siti archeologici e/o naturalistici, competenze nel campo della tutela monumentale, paesaggistica e ambientale, comprese le procedure di valutazione d’impatto ambientale
– una conoscenza avanzata degli aspetti legislativi, amministrativi ed economici necessari per la gestione e la conservazione dei beni culturali architettonici e paesaggistici.

Programma

La SSIBAP rispecchia l’alta tradizione d’insegnamento e ricerca dell’Università Iuav di Venezia; le questioni legate alla conoscenza, conservazione e valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico hanno da sempre rappresentato una delle aree tematiche di maggiore interesse, un ambito comune per il dialogo tra molteplici discipline.

Proprio lo spiccato approccio interdisciplinare che caratterizza l’Università Iuav si riflette nella didattica, privilegiando forme laboratoriali di insegnamento in cui convergono e si integrano più docenze, così da favorire un continuo scambio di saperi e di punti di vista.

La Scuola pone al centro dell’attenzione il progetto, intendendo l’architettura come realtà costruita. Riunisce insegnamenti differenti in fatto di restauro, storia dell’architettura, archivistica, archeologia, rilievo e disegno, patrimonio, rigenerazione urbana e paesaggio, chimica, geologia e petrografia, tecnologia e geotecnica, strutture, consolidamento, estimo, legislazione dei beni culturali, progettazione architettonica, allestimento e museografia, impianti.

Il percorso formativo mira a sviluppare gli aspetti relativi alla comprensione dell’intero organismo architettonico, consistenti da un lato nella conoscenza della sua storia costruttiva, dei materiali, delle tecniche e procedure edificatorie, degli assetti e dei comportamenti strutturali, dall’altro nell’approfondimento delle forme di degrado, dei meccanismi di danno e di dissesto.

La SSIBAP punta ad accrescere la consapevolezza critica relativa ai diversi nodi concettuali che sottendono all’opera di restauro, quali il significato delle azioni sugli edifici del passato e sul paesaggio, il senso della permanenza del dato materiale nella sua autenticità, l’importanza e il ruolo della conservazione delle testimonianze del passato nella loro complessità e stratificazione, le relazioni che si instaurano tra il nuovo e l’antico.

La partecipazione di laboratori Iuav di rinomanza nazionale e internazionale offre l’opportunità di estendere conoscenze specialistiche e approfondire gli strumenti d’intervento su un ampio ventaglio del costruito: dalle architetture storiche a quelle del ventesimo secolo, dalle testimonianze dell’antichità all’archeologia industriale, dalle singole fabbriche ai complessi e agli insediamenti sottoposti a rischio sismico.

Esame / Tesi / Stage

Gli insegnamenti si svolgono con la cadenza stabilita dal Manifesto degli studi; le attività della Scuola sono prevalentemente concentrate nei giorni tra giovedì e sabato.

La frequenza è obbligatoria per almeno il 70% delle lezioni, dei seminari e delle altre attività previste. Le sessioni di esame e quelle di diploma sono due all’anno. Il calendario accademico fissa i termini temporali di ogni semestre, il periodo delle sessioni d'esame, le date delle sessioni di diploma.

Il passaggio dal primo al secondo anno di corso e dal secondo anno all’ammissione alla discussione della tesi di specializzazione è determinato da un’apposita commissione designata dal Scuola che formulerà un giudizio complessivo sul percorso svolto dallo specializzando e assegnerà un voto espresso in centesimi.

Qualora lo specializzando non superi positivamente l’esame finale di un anno di corso può riscriversi per una seconda volta, eventualmente con frequenza ridotta.
Non è possibile una seconda ripetizione dell’annualità.

Lo studente che intendesse sospendere la frequenza della Scuola, superato positivamente l’esame della prima annualità, mantiene per due anni il diritto alla frequenza del secondo.

Numero minimo e massimo di studenti

25 posti disponibili

Aziende partner

La Scuola è caratterizzata da una spiccata vocazione internazionale, nell’ottica di garantire allo specializzando una dimensione culturale e operativa non circoscritta alla sola realtà italiana.

La partecipazione di personalità esterne a seminari, conferenze e attività laboratoriali offre un punto di vista privilegiato per conoscere la molteplicità di esperienze tecnico-scientifiche e di elaborazioni teoriche condotte nel mondo della conservazione e del restauro.

La Scuola si avvale della fitta rete di rapporti e di accordi di cooperazione accademica, scientifica e tecnologica, già attiva nell’Università Iuav di Venezia; può contare su relazioni con enti e istituzioni pubbliche e private che operano nella tutela del patrimonio a scala locale, nazionale, internazionale e sovranazionale, avviando collaborazioni con esperti e specialisti di diversa provenienza e alta formazione.
 
 
 
Attualità dalle Formazioni
Le novità editoriali

La Cineteca di Bologna, da 20 anni impegnata nello studio e nella catalogazione…

In partenza a gennaio il Master in Graphic Design IED Firenze

Il Master in Graphic Design - Focus on New Media di IED Firenze, in partenza a gennaio…

I nuovi film in visione questa settimana nelle sale virtuali del Cinema Lumière

Antropocene - L'epoca umana:  iI continuo sfruttamento delle risorse naturali da…

Master in Fine arts in filmmaking - Al via le iscrizioni

Nasce il Master in Fine arts in filmmaking. Regia, produzione, sceneggiatura, storyboard,…

Mostre in pillole - Primo appuntamento con le visite virtuali

In attesa di sapere quando potranno riaprire le mostre in corso, ricominciano gli…

46 Borse di studio IED Corsi di Formazione Continua

Per l’anno accademico 2020/2021 IED – Istituto Europeo di Design mette in palio…

Borse di Studio

Iscrizioni fino al 7 dicembre 2020. Scopri le speciali borse di studio erogate dai…

Tutte le Attualità dalle Formazioni
Lavorare nella cultura

Scopri tutte le offerte di lavoro e stage nei settori della Cultura, Media e dell'Insegnamento su profilcultura.it

 
 
Focus Istituti e Centri di Formazione
ICPAL - Istituto centrale per la patologia degli archivi e del libro ICPAL - Istituto centrale per la patologia degli archivi e del libro

L'Istituto centrale per la patologia degli archivi e del libro (ex Istituto…

24ORE Business School 24ORE Business School

24ORE Business School è presente da oltre 25 anni nel mercato dell’education con…

IED Cagliari IED Cagliari

IED nasce nel 1966 grazie alla felice intuizione di Francesco Morelli ed è oggi…

Accademia di Comunicazione Accademia di Comunicazione

Accademia di Comunicazione dal 1988 forma, con i suoi Corsi post diploma e i suoi…

Tutti gli Istituti